Toggle high contrast

Tradurre: Bulgarian translation English translation French translation Hungarian translation Italian translation Latvian translation Lithuanian translation Polish translation Portuguese translation Romanian translation Russian translation Slovak translation​ Spanish translation

Pay Slip

Busta paga

I lavoratori dipendenti hanno diritto alla busta paga [aggiungere link a : https://worksmart.org.uk/work-rights/pay-and-contracts/pay/do-i-have-right-pay-statement ] ogni volta che vengono remunerati. La busta paga dovrebbe indicare quanto sono stati pagati, quali detrazioni sono state applicate (ad.es. imposte, contributi previdenziali e pensionistici nazionali e iscrizione al sindacato) e il netto in busta. 

Ogni anno i datori devono fornire ai lavoratori dipendenti un certificato P60 che riporta la retribuzione lorda annuale, la retribuzione netta in busta e le trattenute totali effettuate sulla retribuzione durante l’anno.

​​ Minimum WageSalario Minimo Nazionale

I lavoratori atipici e dipendenti hanno il diritto di essere remunerati almeno con il salario minimo nazionale, che è stabilito dal governo e rivisto ogni anno dalla Low Pay Commission, la commissione che verifica i casi di paga al di sotto dei minimi previsti e che include anche sindacati e datori di lavoro.

Le tariffe di remunerazione minima variano per i ragazzi dai 16 ai 17 anni, dai 18 ai 20 anni, dai 21 ai 24 anni, dai 25 anni in su e per alcuni apprendisti e tirocinanti. Scopri di più sugli importi aggiornati del salario minimo nazionale.

Se pensi di essere pagato al di sotto del salario minimo nazionale, contatta il servizio di assistenza online di Pay and Rights at Work oppure chiama il numero 0300 123 1100.

Deductions from pay​​​​Trattenute (dalla retribuzione)

Il tuo datore di lavoro non dovrebbe effettuare alcuna trattenuta dalla tua retribuzione a meno che:

  • La trattenuta è prevista dalla legge (ad es. imposta sul reddito e contributi previdenziali e pensionistici statali).
  • La trattenuta è consentita dal contratto (ad es. iscrizione al sindacato).
  • Hai firmato un accordo scritto che autorizza la trattenuta.
  • Il tuo datore di lavoro ti ha pagato in eccesso – in tal caso dovresti rivolgerti ad un operatore sindacale.
  • Non hai lavorato a causa di uno sciopero (il tuo datore di lavoro può detrarre lo stipendio solo per i giorni in cui non hai lavorato).
  • Esistono inoltre norme speciali sulle trattenute salariali per i lavoratori nei punti vendita, per i casi in cui il datore di lavoro ritiene che il lavoratore potrebbe aver rubato - chiedi consiglio a un operatore sindacale.
  • Se il tuo datore di lavoro ti fornisce l’alloggio, può pagarti una tariffa leggermente inferiore al salario minimo nazionale, ovvero una compensazione per alloggio: https://www.gov.uk/national-minimum-wage-accommodation​.
  • Se lavori nel commercio al dettaglio, il tuo datore di lavoro può trattenere un massimo del 10% della tua retribuzione lorda settimanale o mensile (la tua retribuzione al lordo delle tasse e dei contributi previdenziali e pensionistici statali) per coprire eventuali errori o mancanze, ad esempio nella gestione dei contanti o del magazzino.
  • Il tuo datore di lavoro deve farti sapere per iscritto se sei in debito e dovrà spiegare come ti richiederà indietro il denaro prima del tuo prossimo giorno di paga.

Detrazioni illecite dalla retribuzione

  • Non è possibile effettuare detrazioni per i dispositivi di protezione necessari per svolgere il proprio lavoro in sicurezza. In caso di domande, rivolgiti al responsabile per la salute e la sicurezza della tua azienda.
  • Se la retribuzione percepita è inferiore all’importo totale delle retribuzioni che devono essere corrisposte, l’importo del mancato pagamento è considerato un’ingiusta detrazione dalla retribuzione

​​National Insurance and Tax​​Imposte e contributi previdenziali e pensionistici statali

Ad ogni lavoratore nel Regno Unito viene assegnato un numero di iscrizione alla previdenza sociale statale. Questo è un numero personale rilasciato dal governo e necessario per lavorare legalmente. È usato per tenere traccia dei contributi previdenziali e pensionistici.

Bisogna inoltre versare l’imposta sul reddito salariale al di sopra di una certa soglia. Ad ogni lavoratore nel Regno Unito viene assegnato un codice imposte, che consente al datore di lavoro di calcolare gli importi fiscali che deve versare per tuo conto. Se hai appena iniziato a lavorare nel Regno Unito, probabilmente ti verrà assegnato un codice imposte “d’emergenza” temporaneo fino a quando non ti verrà dato il codice imposte adeguato.

Se non si dispone di un numero di iscrizione alla previdenza sociale statale (NINo) o se il datore di lavoro ne ha rilasciato uno temporaneo, è necessario chiamare lo 0845 6000643 oppure richiedere il numero di previdenza sociale nazionale.

Se il tuo datore di lavoro si offre di pagarti solo in contanti senza versare i contributi previdenziali e pensionistici statali o le imposte (ovvero “cash in hand”), dovresti contattare un operatore sindacale il prima possibile. È illegale assumere con retribuzione “cash in hand”.

Sick Pay

Indennità di malattia (Sick Pay)

Il tuo livello di indennità per malattia dipende dalla prassi specifiche del tuo posto di lavoro e può variare se sei in malattia per contagio da coronavirus. Consulta le linee guida del governo qui: https://www.gov.uk/statutory-sick-pay

Se il tuo datore di lavoro non versa l’indennità di malattia maggiorata, potresti aver diritto all’indennità per malattia prevista per legge, ovvero un’indennità statale forfettaria ad aliquota fissa; va versata dal tuo datore di lavoro dal quarto giorno di malattia fino a 28 settimane. Hai diritto all’indennità per malattia prevista per legge se hai versato sufficienti contributi statali.

Se non sei idoneo all’indennità per malattia prevista per legge, potresti avere diritto a richiedere il sostegno al reddito o il sussidio di disoccupazione e indennità di sostegno. Scopri di più.

Enable Two-Factor Authentication

To access the admin area, you will need to setup two-factor authentication (TFA).

Setup now