Tradurre: Bulgarian translation English French version Hungarian translation Itailian version Latvian version Lithuanian version Polish translation Portuguese translation Romanian translation Russian version Slovak version​ ​Spanish translation​ ​​

Working Week

Settimana lavorativa

I lavoratori dipendenti e i lavoratori atipici hanno diritto a non lavorare in media più di 48 ore a settimana, calcolate su un periodo di 17 settimane. È possibile firmare una clausola contrattuale con cui si rinuncia a tale diritto, purché il lavoratore decida liberamente e senza pressioni. Se successivamente si cambia idea e si vuole esercitare il diritto a non lavorare più di 48 ore settimanali, occorre informarne il datore di lavoro. L'autorizzazione potrebbe non essere immediata ma essere concessa dopo qualche settimana.

Lavoratori dipendenti e atipici che lavorano ininterrottamente per 24 ore hanno diritto a un turno di risposo non inferiore a 11 ore.

Working Week

Lavoro notturno

I lavoratori dipendenti o atipici che siano reclutati per turni notturni non devono lavorare per più di otto ore a notte, all'interno di ciascun periodo di 24 ore. Ciò viene calcolato su un periodo di 17 settimane, o sull'intera durata del contratto, nel caso in cui quest'ultimo sia inferiore a 17 settimane.

Esempio: un lavoratore interinale (agency worker), assunto per un mese, non dovrebbe effettuare più di 48 ore di lavoro notturno in media a settimana su un periodo di 4 settimane.

Il datore di lavoro è tenuto a offrire la possibilità di un controllo medico gratuito ai lavoratori atipici prima che questi diventino lavoratori notturni, e di nuovo a cadenza regolare in seguito.

Rest BreaksPause di riposo

Lavoratori dipendenti e atipici hanno diritto a una pausa di 20 minuti nel caso in cui la giornata lavorativa abbia una durata maggiore di sei ore. Se il lavoratore ha un'età inferiore ai 18 anni, dopo aver lavorato per quattro ore e mezza ha diritto a una pausa di 30 minuti. Per maggiori informazioni cliccare qui

Holiday (annual leave)​​Ferie

Lavoratori dipendenti e atipici hanno diritto a un minimo legale di quattro settimane di ferie retribuite per anno, più 8 giorni di feste nazionali (bank holidays). In alcuni luoghi di lavoro i lavoratori possono sostituire le feste nazionali con giorni di permesso retribuiti, mentre in altri il personale può prendere ferie al posto dei giorni di feste nazionali. Dovresti controllare il tuo contratto di lavoro, il regolamento del personale ('staff handbook') o rivolgerti ad un rappresentante del tuo sindacato per verificare se questo è possibile nel tuo caso.